CuriositàIl personale medico lascia cadere un bimbo appena nato. L'ecografia mostra il danno riportato dal piccolo

10/05/2019 - 21h

Chi aspetta un figlio, sa quante emozioni, paure, sogni si vivono e si provano durante i nove mesi di attesa. Ogni madre lo sa, qualsiasi dolore, sparisce nel momento in cui vede il proprio figlio. La storia che vi raccontiamo, ha dell'incredibile e purtroppo si è trasformata troppo presto da una bella favola, in un incubo senza fine.

Monique Rodgers, era in attesa di due gemelli. La sua gravidanza era stata tranquilla e non aveva presentato alcun problema. La donna che vive in Arizona, Stati Uniti, coronava finalmente il sogno di diventare madre. Quando sono iniziate le doglie, si è recata in ospedale. Un misto di paura, gioia, voglia di stringere al petto i suoi bimbi e poi il terrore puro!

Il parto si svolse alla presenza anche del papà dei bimbi, che con la sua telecamera filmò tutto quello che avveniva in sala parto. Il primo gemellino emise il suo vagito, seguì subito la nascita del fratello.

La gioia dei genitori era immensa, due splendidi bimbi stavano cambiando per sempre la loro vita....ma non si sarebbero mai aspettati che il cambiamento sarebbe stato tragico a causa della noncuranza e distrazione del personale presente nella sala parto.

Infatti uno dei paramedici dello staff, fece cadere uno dei fratellini. Il piccolo Morgan urtò violentemente la testa, contro il fasciatoio!

Qieste le parole della madre:

"Ho avuto l'impressione che trattassero i miei bimbi come fossero stati dei sacchi di patate!"

Il papà quando vide il suo Morgan sbattere violentemente la testa, rimase basito. Rimase scioccato, quando nessuno degli operatori del personale presente nella sala parto, si stesse preoccupando delle eventuali conseguenze, dovute a quella caduta. Poi visto che il piccolo non mostrava alcun sintomo di sofferenza, pensò che la sua fosse solo una eccesiva ansia genitoriale.

Monique,  poco dopo la nascita di Morgan, notò che il bimbo era letargico, per cui chiese ai medici di controllarlo. Le risposero che andava tutto bene, senza darle ulteriori spiegazioni. Non fu convinta dalle loro parole e insieme al marito, decise di sottoporlo ad una ecografia.

Il risultato dellì'esame, fu allucinante: 

"Il piccolo presentava una emorragia intracranica allo stadio 1!"

L'ospedale non si è scusato

I genitori, sono rimasti scioccati dall'atteggiamento dell'ospedale e dalla loro totale incuria. Dopo l'incidente l'equipe medica, non si è nemmeno scusata o si è allertata per controllare se il bambino avesse riportato conseguenze dalla caduta.

Monique Rodgers, ha deciso di rendere pubblica la sua storia ed ha postato il video su Facebook

L'ospedale regionale di Chandler, dopo lo scalpore suscitato dal video, ha lasciato la seguente dichiarazione:

"Per una questione di privacy dei pazienti, questa struttura non può rilasciare nessun commento riguardo all'accaduto.Prenderemo in esame tutta la vicenda e inizieremo una approfondita indagine interna.  Inoltre il bambino verrà sottoposto ad ulteriori indagini, onde valutare se il danno che presenta sia da imputare al disguido che si è verificato in sala parto."

Intanto i genitori di Morgan, non sanno ancora se il loro amato bimbo ce la farà e nel caso, quali danni riporterà.

Tags
BambinoMedicoEcografiaIncidente
CONSIGLIATI